Riva del Garda 2 aprile 2016 – (narrativa) Cristalli di memoria

copLa giuria composta da Ilvo Diamanti, Paola Maria Filippi, Mario Isnenghi, Daniele Jalla e Paolo Rumiz coordinata da Margherita De Tomas ha da poco decretato il vincitore dell’edizione 2016 del Premio Mario Rigoni Stern per la letteratura multilingue delle Alpi. Il riconoscimento intitolato al grande scrittore italiano è andato a ANTONIO BALLERINI‬ per il libro “Cristalli di memoria. Incontri di vite nei riflessi del tempo” edito da Alpinia editrice.

ANTONIO  BALLERINI “Cristalli di Memoria. Incontri di vite nei riflessi del tempo” (Alpinia ed.) rivive originalmente la Grande Guerra in alta montagna filtrando la letteratura di guerra nella luce della memoria oggi. Al centro di una vita quotidiana di piccolo gruppo in condizioni d’eccezione sta la figura, finemente recuperata, di un giovane e umanissimo comandante, il capitano Arnaldo Berni, che reinvera i sentimenti e lo stile di Piero Jahier, in “Con me e con gli alpini”.

I nostri più grandi complimenti!

 

Antonio-Ballerini-1